Questo è un blog 4occhi

Ieri sera, finalmente, se ne sono accorti anche loro, che non mi vedevano da tempo: non soltanto, negli ultimi mesi, non ho più provato a mettere le lenti a contatto, ma ho addirittura osato investire quasi mezzo stipendio in una montatura nuova:

E comunque. Innanzitutto, dato che ultimamente lo stipendio non me lo pagano più – a fine febbraio ho ricevuto quello di gennaio, e quello di febbraio, di conseguenza, lo riceverò a fine marzo e via di seguito – non è assolutamente il caso che adesso spenda soldi in lenti a contatto usa e getta; quelle comprate dopo la visita dalla contattologa, infatti, sono più o meno scadute. Un po’ come la mia voglia di liberarmi della barriera che le ben visibili lenti degli occhiali assicurano permanere tra me e il resto dell’universo, in fondo in fondo.

In secondo luogo, sono talmente soddisfatta e addirittura fiera di portare gli occhiali da aver convinto il blog a fare altrettanto.

Tempo fa, (l’occhialuto) Sukukimaruti mi aveva suggerito di farmi creare da qualcuno un coso grafico – ma io ho difficoltà a chiedere alla gente di fare cose per me, quindi il coso grafico me lo sono fatto da sola. Non è una meraviglia; anzi: è semplice e probabilmente anche piuttosto bruttino. Però chissenefrega, dopo tutto: tra le poche cose che ho imparato, vi è la certezza che se non si è in grado di fare qualcosa veramente bene è meglio farla, se non altro, di modo che i risultati siano il più chiari e il più efficaci possibile.

Ecco perché ho inserito questo bottoncino buttonphp.png proprio in cima in cima a quella colonna che fiancheggia ogni cosa che scrivo – quasi a voler proteggere le mie parole dal mondo esterno – e che contiene roba di ogni sorta.

Se qualcuno lo vuole perché anche lui 4occhi (o perché dotato di dieci decimi ma autore, ciononostante, di un blog 4occhi)… niente mi farebbe più contenta di scoprire persone che se ne appropriano.

Beh, no. In effetti alcune cose che mi farebbero più contenta ci sono. Ma di questi tempi, l’apatia è tanta se non troppa – e soprattutto è malriposta.

Quindi il bottoncino disseminato in luoghi inaspettati sarebbe già qualcosa.
[diggita] [informazione] [OkNotizie] [Segnalo] [SEOTribu] [technotizie] [wikio] [YahooMyWeb] [Technorati]

18 Responses to “Questo è un blog 4occhi”


  1. 1 Elena 9 marzo 2008 alle 6:00 pm

    Te lo copio subitissimo!!!!!!!!
    E grazie di averci pensato🙂

  2. 2 .mau. 9 marzo 2008 alle 7:47 pm

    non avendo mai avuto nemmeno l’idea di mettermi delle lenti a contatto addosso, io non riesco a vedermi senza l’antipixel… ma capisco il punto🙂

  3. 4 Mitì 10 marzo 2008 alle 2:09 am

    Ne avrò non so quante paia di occhiali, di ogni tinta e forma. Non li pago molto, visto che uso soprattutto quelli farmaceutici. Ma davvero ne avrò più di 20 paia.
    A 40 anni esatti ho iniziato a esser presbite; e la cosa è irreversibile, anzi, aumenta allegramente. Gli occhiali, non so se ricordi, li tengo perennemente in testa, per abbassarli al momento del bisogno (leggere). Senza non leggo assolutamente più nulla; se li dimentico e vado al supermercato, fermo le vecchiette dicendo “Scusi, lei che ha gli occhi buoni, mi legge per favore la scadenza di questo yogurt?”.
    Posso considerarmi 4 occhi anch’io? :-*

  4. 5 odiamore 10 marzo 2008 alle 12:04 pm

    Elena: potevo anche pensarci prima, in effetti😉 Complimenti per la rapidità di adesione, e grazie a te🙂

    .mau.: ecco com’è che si chiamano, antipixel! E io che mi ostinavo con un vetusto “bottoncino”…

    ilredeire: grazie🙂

    Mitì: 4occhi anche tu, assolutamente! Con 20 paia di occhiali direi che bilanci ampiamente il fatto di non averli proprio sempre-sempre sulla punta del naso😀

  5. 6 laprofumiera 10 marzo 2008 alle 6:06 pm

    me ne sono appropriata anch’io! smack

    ps. bellissima la montatura che hai preso. c’è da dire che gli occhiali sono accessori bellissimi e irrinunciabili… molto meglio delle lenti!

  6. 7 odiamore 10 marzo 2008 alle 6:11 pm

    laprofumiera: pensa che molti amici invece sostengono che con quella montatura sembro una professoressa degli anni ’60! Ma forse anche quello è il bello, no?

  7. 8 demi4jesus 11 marzo 2008 alle 2:07 pm

    Ahahahahh.. peccato che non sono più un’autrice quattr’occhi altrimeti l’avrei messo di sicuro… e sarei quasi tentata di metterlo ugualmente data la genialità dell’idea😀
    Un salutone…

  8. 9 Fabioletterario 11 marzo 2008 alle 4:02 pm

    🙂 I quattrocchi a me stanno simpaticissimi!🙂

  9. 10 laprofumiera 12 marzo 2008 alle 3:45 pm

    viva le professoresse anni ’60… che poi che eleganza gli anni ’60!!!

  10. 11 lineadombre 13 marzo 2008 alle 2:31 pm

    pure io porto gli occhiali, tranne una breve e negativa esperienza con le lenti a contatto. solo che, da un pò, per leggere da vicino, devo toglierli.
    privilegi dei miopi.
    come si prende il bottoncino?

  11. 12 odiamore 13 marzo 2008 alle 3:15 pm

    Per lineadombre: in effetti, essendo miope anch’io, a volte leggo senza occhiali – ed è il vero estraniamento dalla realtà, quello, perché quando alzi gli occhi dal libro perché qualche rumore esterno ti ha disturbato il vedere tutto sfumato rende il passaggio al mondo reale quasi indolore🙂
    Per il bottoncino (antipixel, come spiega .mau.) è sufficiente che tu ci vada sopra con il tasto destro del mouse e salvi l’immagine con il nome sul desktop, oppure prova a mettere il link alla sorgente: https://odiamore.wordpress.com/files/2008/03/buttonphp.png – però così non ho mai provato, quindi se provi e funziona (o non funziona) dammi un riscontro, grazie😉

  12. 13 secretly77 13 marzo 2008 alle 5:13 pm

    Io li porto da quando avevo 2 anni, capirai che ormai fanno parte di me. Tipo che ogni 2 anni li cambio, portandoli tutti i giorni, tutto il giorno, mi stanco in fretta. Alle lenti non ci penso nemmeno, con tutta quella manutenzione e attenzione di cui han bisogno. Poi non mi sono mai nemmeno posta il problema. Anche io, quando magari sono in un locale e voglio estraniarmi, me li tolgo e mi sento avvolta in una patina tutta mia.

    Ovviamente ho aderito con l’antipixel (io l’ho salvato sul mio spazio web)

  13. 14 Babà al Rhum 18 marzo 2008 alle 1:07 pm

    Mi sono ritrovata in ogni singola lettera del post che hai linkato.

    Io sono miope e anche astigmatica.
    Tanto, taaanto miope.
    Ho cominciato a non vedere a un palmo dal naso dalla terza elementare, e benché dal liceo porti le lenti a contatto, gli occhiali li adoro.
    Comprerei montature su montature.

    Ho speso un patrimonio sia per quelli da vista (il costo delle lenti, parliamone), sia per un paio di occhiali con le lenti neutre, adovo.

    A me hanno dato della segretaria famelica, vedi tu ^^

    Sono contenta ci sia qualcuno che possa capire ciò che si prova, dal fatto che è difficilissimo guardare la tivù stesi di fianco, al fatto che nuotare immersi in una nuvola blu è quasi una coccola =)

    Si, anche il mio blog è decisamente quattrocchi!

  14. 15 odiamore 20 marzo 2008 alle 11:01 am

    Secretly77: “mi sento avvolta in una patina tutta mia” è proprio l’espressione adatta per descrivere ciò che succede quando, consapevolmente, decidi di fare a meno degli occhiali in un contesto in cui sei circondata di persone!

    Babà al Rhum: che tentazione incredibile, il tuo soprannome! Sarà che è mattina e la mia dieta per colazione mi vincola a un paio di fette biscottate con un velo impalpabile di marmellata… E sì, parliamo pure del costo delle lenti! Attenzione però, perché io non da molto ho scoperto che si tratta di un costo detraibile. E di questi tempi, non è poco🙂

  15. 16 cielo 13 ottobre 2008 alle 9:18 am

    Mi rendo conto di essere scarsa in quanto a tempismo…. ma mi aggiungo anche io al club 4occhi🙂


  1. 1 Scacchi 4occhi nella blogosfera « Blog scacchi Regina Cattolica Trackback su 10 marzo 2008 alle 3:09 am

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




Feed RSS

Non conto un cazzo

Cosa ho scritto fino a ieri

Quanti sono passati di qui

  • 79,422 hits

Creative Commons License
Se avessi voluto tenermi tutto per me avrei continuato a scrivere un diario segreto chiudendolo con un lucchetto. Quanto scritto nel blog, tuttavia, è protetto da una Licenza Creative Commons.

click analytics

Costellazioni

BlogItalia.it - La directory italiana dei blog

marzo: 2008
L M M G V S D
« Feb   Apr »
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: