Cosa dovrei fare?

Oddio, una sfida! Numero 6 é “sicuro” che la canzone “What’s a girl to do?” mi fornirà materiale per un post.

Ho guardato il video e mi sono religiosamente andata a leggere il testo – nonostante tutti i soldi che i miei genitori hanno speso per mandarmi a fare vacanze studio in paesi anglosassoni, e nonostante il fatto che utilizzi quotidianamente l’inglese per lavoro, ancora non riesco a capire un accidenti dei testi delle canzoni.

Risultato di tutta questa fervente attività: una tristezza inconsolabile. E un altro alibi musicale da tenere nel cassetto per la prossima occasione, sperando che non debba mai presentarsi ma sapendo che in qualche modo è inevitabile; sperando che la prossima volta sia “quella buona” ma confidando nel fatto che, a volte, gli alibi musicali fanno bene al cuore quasi quanto la panna montata mangiata a ditate insieme a una compagna di liceo.

Nonostante i coniglioni in bicicletta che compaiono nel video, e nonostante il fatto che oggi sembra che abbia una predilezione per le proposizioni concessive :-), le Bat For Lashes si chiedono cosa dovrebbe fare una ragazza quando capisce che l’amore è finito. Over. Terminé. Geendet.

Non posso che struggermi ancora un po’, perché in realtà la domanda non ha risposta – o, almeno, io ancora non l’ho trovata. La fine dell’amore è un lutto vero e proprio, e come tale va trattato, come tale va considerato e rispettato. In attesa di quella che Lucìa Etxebarrìa, in un libro che non potevo non aver letto (di cui esiste anche la versione italiana, credo di Guanda), definisce una delle innumerevoli resurrecciones emocionales a cui andiamo incontro nel corso della nostra esistenza.

E non posso che concludere con una nota di speranza:

Annunci

3 Responses to “Cosa dovrei fare?”


  1. 1 Ilredeire 1 luglio 2007 alle 3:47 am

    Questo mi ha letteralmente scaldato il cuore http://www.youtube.com/watch?v=F-J24wRignE
    o meglio è stata lei che appena l’ho rivista mi ha scaldato il cuore come non mi era mai successo in vita mia e capito che ne eroinnamorato, poi hanno messo questo canzone… e dal quel giorno… be da quel giorno mi stò riprendendo giusto adesso…

    Miao Miao…

  2. 2 #6 1 luglio 2007 alle 12:53 pm

    Intanto, grazie.
    Avrai notato che Natasha dice “quando ami qualcuno ma non c’è più emozione”.
    Cercavo di capire il trascinamento, l’attività tipicamente femminile di non farla finita anche quando è già finita.
    La risposta è che “siete fatte così”
    🙂

    A margine, potresti anche aver studiato a Oxford, ma è del tutto normale non capire i testi rock inglesi.
    Il loro modo di cantare è proprio quello di cercare le ambiguità e i doppi sensi che la loro stramba grafia gli permette.
    Ci sono forum interi di americani che si dedicano a capire cosa dica Michael Stipe dei REM quando canta.

  3. 3 odiamore 2 luglio 2007 alle 5:24 pm

    Per #6. Se la metti così (Cercavo di capire il trascinamento, l’attività tipicamente femminile di non farla finita anche quando è già finita), allora sì che ci faccio un post dedicato! Tra qualche giorno, però, oggi sono troppo presa dal raffreddore – maledizione a Trenitalia e all’aria condizionata che funziona troppo o troppo poco.

    Per Ilredeire. Beh, James Blunt è un Alibi Musicale in piena regola – conosco persone che, se vedessero che ce l’ho su Itunes, “non mi farebbero più amica”. E su Itunes ce l’ho, non lo nascondo. Ma lei chi è? Esprimiti, parlaNe, scriviNe, raccontaLa – te ne prego 🙂


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




Feed RSS

Non conto un cazzo

Cosa ho scritto fino a ieri

Quanti sono passati di qui

  • 80,262 hits

Creative Commons License
Se avessi voluto tenermi tutto per me avrei continuato a scrivere un diario segreto chiudendolo con un lucchetto. Quanto scritto nel blog, tuttavia, è protetto da una Licenza Creative Commons.

click analytics

Costellazioni

BlogItalia.it - La directory italiana dei blog

giugno: 2007
L M M G V S D
    Lug »
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930  

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: