sugli uomini

Post scritto da lamponcina

Gli uomini che conosco sono gay o fidanzati o amici.

1) gli uomini gay. corrispondono il più delle volte all’uomo ideale, lo so è una banalità. Sono belli, intelligenti, brillanti.
A volte isterici, un po’ troppo curati.
Comunque solitamente il problema non si pone perchè te lo dicono subito, e si passa ad una profonda e intensa amicizia. Gli parli di tutto, cadono tutte le inibizioni perchè ti senti profondamente capita, e si crea una sorta di sottile complicità che ti piace, e poi ti fanno i complimenti come nessun uomo mai ha fatto e forse neanche le amiche, tanto meno se appartenenti alla categoria delle purittane.

2) gli uomini fidanzati. corrispondono il più delle volte all’uomo ideale, lo so è una banalità. Magari non sono bellissimi, non troppo intelligenti e forse neanche brillanti.
A volte isterici, non particolarmente curati.
Comunque solitamente il problema non si pone perchè non appena succede qualcosa ti dicono che sono fidanzati, e magari che stanno soffrendo per la fidanzata e si passa ad una profonda e intensa amicizia. Gli parli di tutto, cadono tutte le inibizioni perchè ti senti profondamente capita dopo quello che c’è stato e si crea una sottile complicità.

3) gli uomini amici. corrispondono il più delle volte all’uomo ideale, lo so è una banalità. Di solito sono bellini, intelligenti e superbrillanti.
A volte isterici, curati al punto giusto.
Comunque solitamente il problema non si pone perchè quando tu inizi a pensare che potrebbe essere l’uomo della tua vita – o per lo meno della settimana – lui ti dice che è innamorato della tua amica purittana e sta soffrendo terribilmente. Ti parla di tutto, cadono tutte le inibizioni perchè si sente profondamente capito, e si crea una sottile complicità che gli piace.

e poi dite che noi donne siamo complicate…

8 Responses to “sugli uomini”


  1. 1 Suzukimaruti 14 giugno 2007 alle 2:36 am

    Ma noi uomini non isterici, non curati e inesorabilmente sposati in che categoria rientriamo? Cioe’, siamo a parte o siamo semplicemente un caso inguaribile di “fidanzato”, che ha deciso di istituzionalizzare il fatto che sta soffrendo per la fidanzata (moglie, in questo caso), cronicizzando il male con il sacro vincolo del matrimonio?

    Giustamente siamo fuori mercato – salvo casi fedifraghi – ma il pensiero di finire pure fuori scaffale (“sa, forse ce n’e’ rimasto uno in magazzino, glielo vado a prendere ma non garantisco sulla qualita’ degli imballaggi, poi le faccio un bello sconto…”) un po’ innegabilmente inquieta.
    Insomma, metteteci nella lista, anche solo per – giustamente – escluderci.
    Cioe’, e’ meglio essere esclusi dalla lista degli invitati ad una festa, che essere non invitati del tutto. Lo so che e’ una distinzione bizantina, ma capiteci. L’alternativa e’ la Settimana Enigmistica o guardare Un Posto Al Sole in tv con la consorte accanto.

  2. 2 Suzukimaruti 14 giugno 2007 alle 2:39 am

    dimenticavo: vi ho linkate

  3. 3 lamponcina 14 giugno 2007 alle 11:17 am

    ok ok ok..aggiungiamo la categoria

    4) gli uomini sposati. corrispondono il più delle volte all’uomo ideale, lo so è una banalità. Di solito sono una via di mezzo tra i fidanzati e gli amici.
    Per nulla isterici e non curati (in alcuni casi ci pensa la moglie a questo).
    Comunque solitamente il problema non si pone perchè ha deciso di istituzionalizzare il fatto che soffre con la fidanzata. Si parla di tutto, cadono tutte le inibizioni e nasce una splendida e complice amicizia.

    Così vi sentite rivalutati?😉

  4. 4 Violetta 16 giugno 2007 alle 1:39 pm

    Circa due anni or sono, ho dovuto smettere (per un po’) di frequentare socialmente gli amici gay in quanto mi ero accorta di essere sull’ottima strada per diventare La Ragazza Grassa Che Ha Tanti Amici Gay E Tutti Fidanzati.

    Qualche mese dopo, essendomi disintossicata e avendo anche grazie a ciò acquisito un maggior numero di Amici Eterosessuali Fidanzati Oppure Single Ma Comunque Amici, le cose ripartirono in maniera più serena.

    Quello che andrebbe indagato è il numero di uomini che sono pronti a diventare Fidanzati, oppure Il Ragazzo Con Cui Esco, e nonostante ciò desiderano mantenere con noi rapporti tendenzialmente casti se non del tutto asessuati. Ma forse è un problema mio e basta.

  5. 5 odiamore 16 giugno 2007 alle 4:46 pm

    Io sono perfettamente a mio agio nel ruolo de La Ragazza Grassa Che Ha Tanti Amici Gay – non proprio tutti sono fidanzati, ma in effetti ora che ci penso… la maggior parte sì. E comunque la colpa è anche degli amici gay, che non fanno altro che rimpinzarti di cibo. Mmm, forse la cosa richiede un’ulteriore riflessione.

    PS Il Ragazzo Con Cui Esco mi risultava fosse una categoria estinta ormai da tempo – ci sono delle novità di cui non sono al corrente?

  6. 6 Violetta 16 giugno 2007 alle 7:19 pm

    Beh, quando lo vedi – se va bene – una volta alla settimana e non viene fatta nessuna promessa sostanziale da parte di nessuno dei due allora quello è Il Ragazzo Con Cui Esci.

    Oppure no ?

  7. 7 anitra wc 18 giugno 2007 alle 4:53 pm

    aggiungerei anche
    5) gli uomini lontani fisicamente o culturalmente. Corrispondono il più delle volte all’uomo ideale, lo so è una banalità. Lontananza ed ostacoli vari contribuiscono al loro fascino.
    Non isterici, non particolarmente curati, generalmente molto maschi (almeno nell’immaginario infiorato dalla lontananza e dalla ricerca del “vero uomo” che raramente abita nella porta accanto).
    Che siano fidanzati, sposati o single non cambia niente, vista la lontananza. Qualunque cosa si accetta in virtù della sfida. Sempre a causa della lontananza ad un certo punto si passa ad una profonda e intensa amicizia. Gli parli di tutto, cadono tutte le inibizioni perchè ti senti profondamente capita nonostante le distanze e differenze e si crea una sottile complicità.

  8. 8 Massimo Moruzzi 2 agosto 2007 alle 11:04 am

    e poi dicono che la ggente si isola su second life…


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




Feed RSS

Non conto un cazzo

Cosa ho scritto fino a ieri

Quanti sono passati di qui

  • 79,422 hits

Creative Commons License
Se avessi voluto tenermi tutto per me avrei continuato a scrivere un diario segreto chiudendolo con un lucchetto. Quanto scritto nel blog, tuttavia, è protetto da una Licenza Creative Commons.

click analytics

Costellazioni

BlogItalia.it - La directory italiana dei blog

giugno: 2007
L M M G V S D
    Lug »
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930  

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: